PADRE ZAPPULLA

 
Chi si ricorda di Padre Zappulla, detto u'parrinu zuppitto, che quando predicava rimproverava le donne che avevano i vestiti corti, che non avevano il velo in testa ecc. Io lo ricordo con tanto affetto in quanto fu il mio professore di latino e di francese.(Vittoria Scollo)

 Io lo ricordo perfettamente, pur essendo bambino. Egli abitava giu' in via Bilingeli. A casa sua si accedeva attraverso un arco. I miei fratelli maggiori andavano da lui a lezione privata di latino. Aveva, Mi pare, due sorelle, che gli facevano da Perpetue.. Egli era anche molto severo, come un padre gesuita.. ...
(Fausto Nicolini)

Io mi ricordo che abitava in una casa attaccata a quella dei miei zii Franco in fondo alla via Bilingeli. In pratica c'era una porticina bassa che le univa e passavano da una casa all'altra direttamente dall'interno. Io ci portavo sempre u razzaru e u lippu per fare i presepi e loro mi davano qualche biscotto come premio. Aveva due sorelle che gli facevano da perpetue ma non uscivano quasi mai di casa e chiedevano alle vicine di far loro qualche servizio fuori (tipo comprare il pane) perché, dicevano, non stava bene che loro facessero queste cose. Con lui, purtroppo, a parte qualche "Sia lodato Gesù Cristo", non ho mai scambiato altre frasi né avuto altri rapporti. (Vito Gambilonghi)
 

 

© Buccheri Antica